Portale istituzionale

Al servizio del sistema energetico e ambientale italiano

CIRCOLARE N. 24/2018/ELT

Ai sensi del comma 9.7 della deliberazione 237/2018/R/eel il Direttore della Direzione Infrastrutture Energia e Unbundling dell’Autorità di Regolazione per Energia Reti e Ambiente (di seguito: ARERA), con determina n. 5/2018 – DIEU, si è avvalso del supporto operativo della Cassa per i servizi energetici e ambientali (di seguito: CSEA) ai fini dell’acquisizione delle informazioni e dei dati necessari per le determinazioni tariffarie relative ai servizi di distribuzione e misura dell’energia elettrica, ivi incluse le informazioni in merito alla stratificazione degli investimenti.

Con la CIRCOLARE N. 17/2018/ELT la CSEA ha definito le modalità e le tempistiche per lo scambio delle suddette informazioni.

Facendo seguito a quanto già definito in materia, in conseguenza delle richieste pervenute da parte di alcune società cooperative che svolgono il servizio di distribuzione di energia elettrica, si precisa che nel modulo “Tabella Contributi” di cui al portale https://RAB.csea.it, con particolare riferimento ai contributi a forfait e TICA, le medesime imprese cooperative sono tenute a dichiarare gli importi effettivamente incassati nonché gli importi che le imprese avrebbero conseguito applicando i corrispettivi previsti dalla regolazione vigente anche ai clienti soci, indipendentemente dalle condizioni economiche ad essi riservate per l’erogazione dei servizi di connessione.

Per qualsiasi informazione in merito è possibile inoltrare richiesta all’indirizzo pec: perequazioni@pec.csea.it ovvero contattare i seguenti recapiti telefonici: +39 06 32101351 (Dott.ssa Carmela Brillante); +39 06 32101336 (Ing. Alberto Mengoli).

 

Il Direttore generale

Enrico Antognazza