Portale istituzionale

Al servizio del sistema energetico e ambientale italiano

Area Audit

 

L’Area svolge l’attività di monitoraggio del sistema dei controlli interni, al fine di verificarne la regolarità, l’efficacia e l’efficienza. L’attività mira tra l’altro a verificare se i processi di governance, di gestione del rischio e di controllo, così come elaborati ed applicati dagli Uffici e dagli Organi dell’Ente, sono adeguati e funzionali.

L’Area opera a diretto riporto del Presidente e del Comitato di gestione per le seguenti attività:

  • verifica il corretto adempimento, da parte degli Uffici, delle deliberazioni del Comitato di gestione;
  • verifica la conformità delle attività degli Uffici alle vigenti disposizioni normative, anche in collaborazione con l’Area Legale;
  • elabora report periodici su richiesta del Presidente o del Comitato di gestione.

L’Area opera a diretto riporto del Direttore generale per le seguenti attività:

  • verifica lo svolgimento della attività di controllo della regolarità amministrativo-contabile dell’Ente; 
  • monitora e verifica l’applicazione delle procedure operative attraverso controlli periodici mirati e propone al Direttore generale, con le unità organizzative interessate, eventuali modifiche volte a superare le criticità riscontrate e a rendere conformi le procedure all’evoluzione dell’attività;
  • partecipa alla predisposizione del Piano delle Ispezioni e, in occasione di talune visite da essa individuate a campione, alla stessa attività ispettiva al fine di verificarne il regolare svolgimento.

L’Area opera a supporto del Responsabile per la prevenzione della corruzione e per la trasparenza (RPCT) per le seguenti attività:

  • effettua l’attività di risk assessment, ai fini dell’adozione del Piano triennale di prevenzione della corruzione;
  • supporta il RPCT nella predisposizione, nell’aggiornamento e nel monitoraggio dell’attuazione del Piano triennale della prevenzione della corruzione e della trasparenza, sulla base della mappatura delle attività a rischio di corruzione da essa stessa definite (risk assessment);
  • monitora l’adempimento degli obblighi di pubblicazione previsti dalla normativa in materia di trasparenza, fungendo da cabina di regia delle attività assegnate in sede di pianificazione alle singole unità organizzative.

 

 

Il Responsabile: Stefano Busignani