Portale istituzionale

Al servizio del sistema energetico italiano

CIRCOLARE N. 40/2018/ELT

Inquadramento normativo e finalità

Con la deliberazione 539/2015/R/eel e s.m.i. recante nell’Allegato A il “Testo integrato dei sistemi di distribuzione chiusi (TISDC)”, l’Autorità ha emanato disposizioni per la regolazione dei servizi di connessione, misura, trasmissione, distribuzione, dispacciamento e vendita nel caso di sistemi di distribuzione chiusi (SDC) con decorrenza:

  • 1° gennaio 2018 per le Reti Interne d’Utenza (RIU);
  • 1° gennaio 2019 per gli Altri Sistemi di Distribuzione Chiusi (ASDC).

In relazione alle specifiche disposizioni richiamate all’art. 16 del TISDC, il Gestore SDC è il soggetto responsabile delle attività di riscossione degli oneri generali di sistema dovuti dalle utenze del SDC e del relativo versamento alla CSEA.

Ai sensi dell’art. 16 citato dunque, la CSEA definisce le modalità operative rivolte ai gestori dei SDC che, al fine dell’assolvimento degli adempimenti verso la medesima CSEA, saranno tenuti a:

  1. Registrarsi nell’Anagrafica Operatori CSEA
  2. Trasmettere le dichiarazioni periodiche necessarie alla quantificazione degli oneri generali di sistema dovuti dagli utenti del SDC al fine dei relativi versamenti, tramite il Portale DataEntry CSEA.

In particolare, con la presente circolare la CSEA avvia la registrazione nell’Anagrafica Operatori CSEA dei Gestori degli ASDC e il censimento dei punti di interconnessione con la rete pubblica sia delle RIU che degli ASDC.

Modalità di registrazione nell’Anagrafica Operatori della CSEA

La registrazione nell’Anagrafica Operatori CSEA, accessibile tramite il link http://web.csea.it:8080/Anagrafica/webapp/login, è rivolta ai gestori delle ASDC che saranno inclusi nell’elenco di cui all’articolo 9.8 del TISDC pubblicato con la delibera 530/2018/R/eel.

In fase di registrazione saranno richiesti:

  • i dati societari quali Ragione sociale, Partita IVA, Codice Fiscale, indirizzo della società, legale rappresentante, indirizzo PEC, etc.;
  • le informazioni relative al settore attività quali la data di inizio e la tipologia (Gestore ASDC);
  • il caricamento di specifiche autocertificazioni quali l’atto costitutivo della società;
  • i contatti di un referente;
  • i dati bancari.

Si rimanda al Manuale Utente, riportato in allegato, per i dettagli sulle modalità di registrazione nell’Anagrafica Operatori CSEA.

Si ricorda che, nell’Anagrafica Operatori CSEA dovranno essere comunicate le eventuali variazioni societarie o cambi di titolarità nella gestione dell’ASDC realizzatesi successivamente alla registrazione presso la CSEA, così come risultanti in sede di aggiornamento del registro delle ASDC di cui all’art. 9.8 del TISDC.

Si specifica che, con la fase di registrazione nell’Anagrafica Operatori CSEA, verrà fornito all’utente il Codice CSEA che dovrà essere utilizzato come username di accesso al Portale di DataEntry CSEA per la trasmissione delle dichiarazioni finalizzate al versamento degli oneri generali di sistema. 

La password di accesso al DataEntry CSEA dovrà essere creata dall’utente attraverso l’apposito pulsante dell’Anagrafica Operatori CSEA all’interno della sezione relativa al settore attività.

Censimento dei Punti di prelievo di interconnessione con la rete pubblica delle RIU/ASDC

Al fine di effettuare un censimento iniziale dei punti di interconnessione con la rete pubblica delle RIU/ASDC propedeutico alla compilazione degli specifici modelli dichiarativi, a seguito dell’iscrizione nell’Anagrafica Operatori, dovrà essere compilato ed inviato da ciascun Gestore di rete l’apposito file .CSV in allegato, le cui modalità di compilazione sono indicate nel file “Linee guida per la compilazione dei file .CSV” in allegato. Il file dovrà poi essere inviato al seguente indirizzo PEC: sdc@pec.csea.it.

Per ogni Punto di interconnessione alla rete le informazioni richieste sono:

  • Codice POD;
  • Tipologia di contratto di cui al comma 2.2 del TIT;
  • Regione sociale del titolare del POD;
  • Partita IVA del titolare del POD;
  • Codice distributore.

Tempistiche

La registrazione nell’Anagrafica Operatori CSEA e l’invio dello specifico file .CSV dovrà avvenire entro il 16 novembre 2018, in previsione della compilazione e trasmissione delle dichiarazioni per la quantificazione ed il versamento degli oneri generali alla CSEA, secondo modalità che verranno in seguito pubblicate.

Contatti

Per qualsiasi chiarimento e/o informazione è possibile contattare:

 

 

Il Direttore generale 

Enrico Antognazza

Allegati:

  • Linee guida per la compilazione dei file CSV
  • Manuale-registrazione-anagrafica-gestori-sdc
  • NomeRIU_0567E