Portale istituzionale

Al servizio del sistema energetico e ambientale italiano

CIRCOLARE N. 14/2019/GAS

Inquadramento normativo e finalità

Con la deliberazione 32/2019/R/gas, l’ARERA ha istituito il “Conto per il riconoscimento degli importi derivanti dalla rideterminazione del coefficiente k” (Conto UG2k), alimentato dall’elemento UG2k della componente UG2.

Con la medesima delibera viene modificata la RTDG, in particolare la modifica all’art. 40.3 prevede che la componente UG2, espressa in centesimi di euro/standard metro cubo ed in euro per PdR, sia pari alla somma dei seguenti elementi:

  • UG2c a compensazione dei costi di commercializzazione della vendita al dettaglio, che gravano sul Conto di cui all’art. 80 della RTDG;
  • UG2k per il riconoscimento degli importi derivanti dalla rideterminazione del coefficiente k effettuata in ottemperanza alla sentenza 4825/16 del Consiglio di Stato, che gravano sul Conto di cui all’art. 80bis della RTDG (come modificata dalla delibera 32/2019).

L’articolazione e i valori degli elementi UG2c e UG2k, validi a partire dal 1° aprile 2019, sono riportati all’art. 5 della deliberazione 32/2019.

Specifiche di compilazione del modello UG2k

L’elemento UG2k è applicabile a tutti i clienti titolari di una fornitura di gas naturale con consumi fino 200.000 Smc/anno, ivi incluse le utenze relative ad attività di servizio pubblico, da individuare seguendo le modalità descritte dall’ARERA nel “Chiarimento applicativo sub-componente UG2K consultabile al seguente link:

https://www.arera.it/it/comunicati/19/190326.htm

Si precisa che, in linea con il predetto chiarimento e sentiti gli uffici ARERA, qualora un PdR rientri nel perimetro dei clienti a cui applicare l’elemento UG2k in base al valore del prelievo annuo CAPDR, non eccedente il limite di 200.000 Smc, l’impresa dovrà applicare l’aliquota dell’elemento UG2k a tutti i volumi prelevati in tutto l’anno fino al successivo aggiornamento del valore del prelievo annuo CAPDR.

Tempistiche

Ai fini dichiarativi, a far data dal mese di maggio 2019, saranno disponibili nel Data Entry Gas i nuovi modelli da compilare per la dichiarazione degli elementi UG2c e UG2k, a partire dal 1° aprile 2019.

Contatti

Per qualsiasi informazione è possibile contattare il proprio referente ai seguenti recapiti: Patrizia Martino (Tel. +39 06 32101333, e-mail: patrizia.martino@csea.it), Chiara Della Corte (Tel. +39 06 32101328, e-mail: chiara.dellacorte@csea.it) e Barbara Froio (Tel. +39 06 32101394, indirizzo e-mail: barbara.froio@csea.it).

 

Il Direttore generale

Enrico Antognazza